Ossigenoterapia e Radiofrequenza viso: come avere una pelle al top per le proprie nozze

Lo stress per le nozze può essere dovuto a tanti motivi: l’ansia di non riuscire a fare tutto in tempo, le scadenze che si susseguono rapide e l’incalzare dei giorni.

Tutto questo si ripercuote anche sulla pelle delle future spose, che presenta un colorito spento e opaco: questo si traduce non solo con un maggiore lavoro per il truccatore, ma anche e soprattutto il rischio che a metà giornata il trucco della sposa non sia più visibile; questo comporta non solo una pessima resa del trucco, ma anche un lavoro extra del fotografo che dovrà ricorrere ai fotoritocchi per poter effettuare un bell’album fotografico dove la sposa possa mantenere sempre il medesimo colorito.

Tutto questo però si può evitare tramite l’ossigenoterapia estetica del viso, un trattamento che consiglio sempre alle mie spose per preparare al meglio la loro pelle, insieme alla radiofrequenza.

Cos’è l’ossigenoterapia estetica del viso?

E’ un trattamento estetico che non ha particolari controindicazioni ed è molto richiesto poiché garantisce ottimi risultati con minimi rischi, già dalla prima seduta (di solito le sedute sono quattro o cinque, non più di una a settimana e durano all’incirca mezz’ora ciascuna), migliorando il tono anche di pelle con acne o con rughe.

L’ossigenoterapia comprende una serie di tecniche non invasive i cui risultati si vedono già dal primo trattamento: stimola la pelle a produrre più collagene ed elastina, migliorando così il colorito, rendendo la pelle più luminosa e meglio idratata. Oltre all’ossigeno (da cui prende il nome) comprende un mix di sieri ed essenze che si applicano con l’aerografo sul viso; l’utilizzo di diversi tipi di sieri ed essenze è uno dei fattori per cui il prezzo della tecnica può variare da centro a centro.

Si abbina ad altri trattamenti estetici, come una pulizia del viso, poiché per garantire il massimo risultato la pelle dev’essere già stata precedentemente pulita in profondità. Ad esempio, si può effettuare spesso accoppiata con la radiofrequenza, che in ambito estetico aiuta a rinnovare la pelle, ridurre il grasso o favorire la guarigione di segni o cicatrici legata all’acne, oltre ad avere un effetto rimpolpante.

Per questo consiglio sempre alle mie spose di preventivare questo tipo di trattamento da un centro estetico di fiducia per avere una pelle al top per le proprie nozze.

In alternativa, una soluzione dell’ultimo minuto può essere l’uso di una maschera all’ossigeno o una bubble mask da effettuare a casa, ma in questo caso i risultati saranno meno duraturi nel tempo.

Vuoi pianificare dei trattamenti di ossigenoterapia per le tue nozze? Contattaci!

Happy Wedding, Anna

Condividilo!

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *